LAURA LINARES VERSO RIO CON BIOTRADING

Nell’ambito dello sviluppo del settore sportivo BioTrading ha visto in Laura Linares tutte le caratteristiche di una sfida “pulita” e “ambiziosa”. Maurizio Mannone, direttore generale dell’azienda ha rilasciato alcune dichiarazioni durante un’intervista sul sito Sailbiz.it

SAILBIZ: Dott. Mannone quali sono i razionali per legare il vostro marchio allo sport in generale e al windsurf in particolare?
MANNONE: L’immagine di una azienda marsalese che aiuta una atleta marsalese a raggiungere l’obbiettivo della sua vita, cioè partecipare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016, ci è sembrata già una immagine forte e vincente al di là dei risultati che Laura Linares conseguirà a Rio.

SB: Avete previsto delle iniziative particolari di comunicazione per valorizzare questa sponsorizzazione?
MM: Abbiamo previsto vari shooting fotografici con riprese durante l’allenamento a terra, l’allenamento in mare e durante le gare per creare un parallelismo tra il lavoro quotidiano dell’atleta ed il lavoro quotidiano in Biotrading. Tutti e due vogliono conseguire il massimo risultato in gara. Questo parallelismo di intenti verrà meglio spiegato in una pubblicazione ad hoc dedicata interamente a Laura.

SB: Laura verrà utilizzata come testimonial per un prodotto in particolare?
MM: Stiamo immettendo sul mercato una nuova linea di integratori alimentari dedicati allo sport e Laura è una testimonial eccezionale per l’immagine fisica “pulita” e di atleta concentrata al risultato.

SB: Avete previsto un budget per la sponsorizzazione o un cambio merce? E un budget per la valorizzazione della sponsorizzazione?
MM: E’ stato previsto un budget per la sponsorizzazione + altri benefit di natura logistica e di abbigliamento tecnico.

SB: La partnership arriverà fino alla qualificazione a Rio oppure andrete oltre?
MM: L’arrivo a Rio sarà già un grande risultato ma da parte nostra intendiamo andare oltre.

SB: Laura come voi è legata alla terra di Marsala, pensate che altre aziende locali si legheranno alla campagna grazie alla vostra presenza?
MM: Potrebbe esserci un interesse da parte di altre aziende, ma il contratto prevede una sorta di esclusiva con consenso scritto da parte nostra ad accettare altri sponsor “compatibili”.


Comments are disabled for this post